PARTENZA DA MONTESILVANO, MOSCIANO SANT’ANGELO, NERETO, VAL VIBRATA, PORTO D’ASCOLI, GROTTAMMARE E ARRIVO A SANT’ANGELO IN VADO. INCONTRO CON LA GUIDA LA CITTA’ DELLA DOMUS DE MITO. NELL’AREA DEL CAMPO

LA VERA SARDEGNA SI RACCONTA

TRASFERIMENTO IN BUS G.T E IMBARCO A CIVITAVECCHIA ALLE ORE 22:30. SISTEMAZIONE IN CABINE INTERNE. GIORNO 1 OLBIA – ORGOSOLO -CAGLIARI Arrivo a Olbia, sbarco e incontro con la guida.
1 NOTTE-2 GIORNI 1° GG: PARTENZA IN BUS DA SAN BENEDETTO DEL TRONTO, VAL VIBRATA, GIULIANOVA, PINETO, MONTESILVANO. ( Altre eventuali fermate su richiesta). Arrivo a Caramanico ed escursione a
1° GIORNO: PARTENZA DA PEDASO-GROTTAMMARE-PORTO D’ASCOLI-VAL VIBRATA-TERAMO Arrivo a CAPESTRANO ed incontro con la guida per la visita del borgo sovrastato dal CASTELLO PICCOLOMINI. Dopo la visita del borgo ci
2 GIORNI/1 NOTTE PERNOTTAMENTO IN AGRITURISMO 1° GIORNO: PARTENZA ALLE ORE 07:00 IN MINIVAN DA SAN BENEDETTO DEL TRONTO, VAL VIBRATA, GIULIANOVA, ROSETO, MONTESILVANO. SOSTA DURANTE IL PERCORSO. ARRIVO ALLE
1° GIORNO: PARTENZA DA PORTO D’ASCOLI  VAL VIBRATA, GIULIANOVA, MONTESILVANO. EVENTUALI RICHIESTE DA VALUTARE CON I PARTECIPANTI ARRIVO A PIETRABBONDANTE PER LA VISITA GUIDATA DELL’AREA ARCHEOLOGICA CHE COSTITUISCE IL PIU’

SPAZI INFINITI -PATAGONIA

DISTESE IMMENSE POPOLATE DA CONDOR , PINGUINI, BALENE E GUANACHI. LE DISTANZE TRA UOMINI, RAPPRESENTANO FORSE IL VERO MOTIVO DEL VIAGGIO…. Curiosita’: il nome sembrerebbe derivare da Patagones che in

SPAZI INFINITI-VIAGGIO IN MONGOLIA

UN’ESPERIENZA UNICA ALL’INSEGNA DELLA LIBERTA’, ORIZZONTI INFINITI, AMPI SPAZI, SILENZIO ASSOLUTO ADATTO A: VIAGGIATORI E NON TURISTI SI SOGGIORNA IN SISTEMAZIONI SEMPLICI, GHER Tipiche le “GHER”, campi tendati che possono

NEL CUORE DELLA ROMANIA TRANSILVANIA

NELLA VALIGIA IN ANDATA HO INSERITO LA CURIOSITA’ DI CONOSCERE UN PAESE DI CUI ABBIAMO SOLO ASCOLTATO LA DURA STORIA NELLA VALIGIA DEL RITORNO HO PORTATO IL GRANDE STUPORE PER

FLY AND DRIVE PORTOGALLO

In andata ho immaginato il Portogallo un misto di culture ancora evidenti e che il baccalà non mi piace e così è stato… Al ritorno  ho portato con me: –l’immagine